lunedì 10 giugno 2013

Cousin (v01; ch01-02)

Ebbene sì, Sakura è qui, pronta! Pronta a presentarvi uno dei progetti di cui va più orgogliosa: "Cousin", che vi avevo già presentato qualche post fa. Beh, la maggior parte di quello che dovevo dirvi l'avevo scritto nella scheda manga, ma farò un recap per chi magari è passato da questo blog solo adesso e non si è dovuto sorbire tutto il papiro del post precedente!! Ecco, questo manga ci catapulterà nella vita di Tsubomi, questa ragazza di 18 anni che sembra un po' una disadattata.. Non ha molti amici, ha una stima di se quasi pari a zero... Non è la solita eroina dei manga tutta fronzoli e con gli occhioni pieni di speranza. Fa parte del nostro mondo, in cui i sogni non sono poi così facili da afferrare e la vita di un maggiorenne che si affaccia nel mondo crudele dei "grandi" non è poi così semplice. Però, ci chiederemo noi.... Succederà qualcosa nella vita di Tsubomi che cercherà di scuotere le acque e risollevare le sorti della nostra eroina? Beh, questo dobbiamo leggerlo, e lo faremo dire alla bravissima Ryo Ikuemi che, come ho già detto un po' di volte, adoro davvero!!!
Come vedrete c'è una bella sorpresa! Non vi aspetta un solo capitolo, ma ben due, per farvi addentrare nel pieno della storia!! Prendiamoli un po' come prologo della storia, dal 3 in poi... beh,vedremo cosa succederà!!
Vi lascio alla lettura,sperando vi piaccia e di non aver deluso le vostre aspettative.
Lo amerete anche voi! :3

Sakura

***

Cousin


Trama

"La diciottenne Tsubomi ha il complesso del peso. Dopo essersi diplomata, comincia a lavorare part-time in un negozio di noleggio film, dove conosce Shiro, un suo collega di 19 anni. E sin dall'inizio le dice che le ricorda una persona familiare...Qualche giorno dopo un cliente dimentica la carta soci del negozio e Tsubomi decide di cercarlo e restituirgliela. Ma Shiro nel frattempo, vedendo uno spot pubblicitario capisce a chi Tsubomi somiglia: una modella che però è proprio la cugina di Tsubomi..."


Capitolo 01: Batoto | ItaScan | MediaFire
Capitolo 02: Batoto | ItaScanMediaFire

8 commenti:

  1. Mi piace, mi piace!
    Non è il classico manga con la protagonista bellissima e al centro dell'attenzione di cui tutti si innamorano.
    Sono curiosa di sapere se si metterà a dieta o meno (per somigliare alla cugina intendo).
    Grazie mille per questi capitoli, non vedo l'ora dei prossimi ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nia!! Che bello sapere che seguirai anche questo manga!! Eh già, è un manga davvero particolare, diverso dal solito e non poteva rimanere inosservato!! Vedremo già nel prossimo capitolo cosa la nostra Bon-chan deciderà di fare! Prevedo di lavorare ai prossimi capitoli molto presto! Grazie per questo commento :3

      Elimina
  2. Sakura ti farò un monumento! Grazie infinite! Questo manga non fa che ribadire e riconfermare il mio amore per la Ikuemi! Uao! Tsubomi è davvero un personaggio nel quale riesce facile immedesimarsi perchè in fondo chi non si è mai sentito inadeguato in vita sua o non ha mai provato il forte desiderio di cambiare? Shiro per ora è simpatico, o almeno dal mio punto di vista è interessante, in quanto è schietto e molto diretto, forse proprio il tipo che ci vorrebbe per smuovere la placida e titubante Tsubomi.
    Ragazze mi inchino e vi ringrazio per questi due capitoli, mi ci voleva un pò di relax e sicuramente ho raggiunto l'obbiettivo. Alla prossima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yuu,cara!! Sono davvero contenta di vederti, in nome dell'amore per la Ikuemi, grazie per questo commento ** Eh sì, Tsubomi è davvero un po' tutte noi ragazze insicure, che però sanno di avere tante colpe, di aver deciso di non agire per paura di farsi male, o magari solo per insicurezza. Io l'ho subito amata, e mi ha fatto davvero tanta tanta tenerezza. Shiro è fantastico, mi ha fatto davvero morir dal ridere quando ha detto in tutta sincerità a Tsubomi che se dimagrisse magari andrebbe meglio, con quelle guance un po' arrossite, un po' ingenuo e scemotto!! Spero di far presto a preparare i prossimi capitoli, così vedremo come continuerà (faccio finta di non sapere niente, io.... :P) grazie ancora per il commento :3

      Elimina
  3. Tsubomi di certo è un tipo in cui è facile immedesimarsi, non ha molta stima di se e non gli interessa neanche cambiare, come se dopotutto la sua sia una situazione normalissima da "cosi' va la vita". Eppure è bastato un raffronto con la sua celebre cugina per iniziare a pensare su quella che è realmente la sua situazione, che come definisce lei stessa mediocre, e su come per quanto ci si possa scervellare è dipesa solo da lei. Cosi' come noi, che a volte pensiamo di non aver avuto scelta e invece sarebbe bastato fare qualche passo in più. Quest'atipica protagonista mi piace, seguirò la storia con piacere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bell'analisi della situazione, mi è piaciuta davvero! Hai proprio ragione, Tsubomi è una protagonista "atipica" nonostante sia in una situazione comune a noi ragazze. Ma Tsubomi alla fine capisce che deve cambiare, soprattutto per se stessa.. E lo farà? Io ne sono convinta.... ;P grazie per aver commentato, adoro parlare con voi **

      Elimina
  4. Letto i primi due capitoli e mi piace,davvero carino ma aspetto di leggere qualche altro capitolo per dare un giudizio vero e proprio =3 però mi piace perchè appunto non c'è la solita ragazzina magrolina e PIATTA xD (mi fa pensare che in Giappone siano tutte così xD) mi piace quando un manga tratta temi così veri!!Poi credo che un pò tutti abbiamo qualcosa che ci fa sentire a disagio,be almeno per me è così xD forse anch'io sono un pò come Tsubomi perchè dico ma si dai ma che mi frega xD un pò su tutto mah xD
    Grazie per questi capitoli ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari :3 hai ragione, anzi, per questo ho voluto postare i primi due capitoli insieme, almeno così si ha una panoramica un po' più ampia della storia ^^ anch'io penso che siano tutte magre lì in Giappone, almeno così ci fanno credere... Anche se ho letto qualche manga oltre Cousin in cui ci sono ragazze in sovrappeso (cioè, uno solo, Nanacorobin della Nakahara, in cui la ragazza un po' più in carne non era nemmeno la protagonista! XD) sì, Bon-chan ci farà riflettere un po', magari ci farà capire che non tutto quello che succede va così perchè doveva andare.. magari va così perchè è colpa nostra che non abbiamo cambiato il corso degli eventi!
      Grazie a te per aver letto **

      Elimina

Scrivici il tuo parere...

 

LovelyScans Template by Ipietoon Cute Blog Design